Ellena Artista Rotating Header Image

Profile

 

Elena Copetti
nasce a Torino il 22 marzo 1960.
Attualmente vive a Villar Perosa presso Pinerolo dove svolge la sua attività preferita! Fin dall’adolescenza è attratta dal mondo dell’arte nelle sue svariate espressioni, frequenta la scuola Orafi di Ghilardi, l’Istituto Europeo di Design di Torino come stilista dell’accessorio moda, e successivamente per un breve periodo, frequenta l’atelier della pittrice Adelma Mapelli per la pittura ad acquerello. Ama comunque definirsi un’artista autodidatta in quanto la sua tecnica preferita è la pittura ad l’olio che impara negli anni successivi, senza comunque tralasciare l’acrilico, i pastelli, le matite e la sanguigna.
Alcune sue opere sono in esposizione permanente presso alcune aziende del campo della moda, in centri di estetica e ristoranti. Numerose le sue partecipazioni a collettive nell’area piemontese, ligure e milanese, marchigiana e pugliese, romana e all’estero in Francia; partecipa attivamente alla collettiva itinerante di pittura “LA VALIGIA-Viaggio nell’immaginario femminile”, e nel 2009 dedica le sue opere “Perdono” e “Terra d’Oriente” a Delara Darabi, una giovane donna giustiziata ingiustamente in quell’anno.  Nel 2014, fra l’altro, ha partecipato e vinto al “Premio Città di Foglizzo” con la sua opera “Fiore del Deserto”; con “Guru” ha vinto il Premio Speciale della Critica al concorso “Premio Ligures Sarzana 2015″, e nel 2016, sempre al concorso “Premio Ligures Sarzana”, vince il premio Mini Personale con “Al Ballo”.  Ha prodotto alcune collezioni per la casa per un’azienda giapponese, una linea di borse moda e da lavoro, e accessori da donna col marchio Ellèna; e una linea di borse lavoro e accessori da uomo col marchio MisterTi. Nelle sezioni LOGHI e IMMAGINI troverete alcuni degli ultimi lavori ideati per aziende italiane.

DEDICA OGNI SUA OPERA A SUO PADRE CHE LE HA TRASMESSO QUESTO AMORE


ed ora eccomi a voi!

E’ il mio più grande desiderio poter apportare un segno di benessere e distensione nel nostro mondo chiamato Terra della quale ci nutriamo ogni giorno e alla quale il desiderio di donare me stessa e le mie attitudini non vuole cessare, ma, anzi, sempre più questo desiderio è chiamato a propagare amore e dolcezza fino all’infinito, fino nell’intimo di ogni essere umano, per dissolvere angosce, per varcare limiti immensi, per scoprire sensazioni credute perdute, per donare complicità, per far godere di un’inaspettata gioia..

Per tutto ciò la mia mano si adopera, ma essa è solo (e vuole esserlo) lo strumento di qualcosa di più grande, di interiore che permea l’Universo intero, l’Anima Divina, l’Anima Universale.

La mia mano è così desiderosa di portare a compimento questa missione di Pace,… ma non per desiderio di grandezza,… e se mai grandezza possa esserci, sempre e comunque sia grandezza d’animo e profondo rispetto, amore, fiducia, gratitudine, gioia verso l’Essere Umano che mi ispira.

Ecco ciò che io desidero donare…

Con il mio più profondo rispetto, dedicato a chi mi osserva.

Elena Copetti

 

scrivimi@ellena-artista.it